Ma dove sono finiti i diritti dei lavoratori ?

vauro_colfindustria_01

La decisione della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di pochi giorni fa, che ha condannato l’Italia a risarcire tre coppie omosessuali alle quali era stata negata la possibilità di sposarsi, è stata accolta in Italia dal giubilo dalla sinistra intera. Prima fra tutti l’immancabile ragazza immagine di Palazzo Chigi, Maria Elena Boschi, che ha auspicato una legge a riguardo entro l’anno, seguita a ruota da Scalfarotto -quello del ddl omonimo sull’omofobia-, Boldrini e tanti altri, dal PD a SeL, in una pioggia di dichiarazioni trionfanti.

Continua a leggere